L'angolo del Creare Recuperando

Il piatto della Principessa

Immaginiamo di essere in un bellissimo castello: nella sala da pranzo la lunga tavolata e' apparecchiata per la festa... il fuoco del camino riluce sugli eleganti bicchieri d'argento e le posate scintillanti; i servi arrivano con bellissimi piatti recanti l'immagine di una principessa... volete ricreare questa magica atmosfera anche in casa vostra? Anche se proprio la vostra cameretta non assomiglia ad un castello, ed i bicchieri che usa la mamma per la cena non sono d'argento, possiamo provare a ricreare almeno i piatti! Sui quali chiaramente non potrete mangiare... ma potrete sempre esporli nella vetrina della mamma accanto alle tazzine ed ai calici di vetro!

Allegati:
Scarica questo file (IlPiattodellaPrincipessa.pdf)Il piatto della Principessa[ ]336 kB

Mi costruisco i gioielli in alluminio

Tra qualche giorno e' il compleanno della vostra mamma o della vostra nonna e voi non sapete proprio cosa regalargli. Profumi, grembiuli, fiori...non se ne puo' proprio piu! Sempre i soliti regali, mai nulla di nuovo. Possibile che non ci venga mai in mente qualcosa di davvero originale, qualcosa che possa lasciare la festeggiata a bocca aperta, sbalordita dalla nostra fantasia? Avete mai pensato che con pochi soldi e molta creativita' potete realizzare qualunque cosa vogliate? Chissa' come sarebbe bella la vostra mamma con una bella collana, un delicato braccialetto e, perche' no, un bel paio di orecchini! Vi pare troppo per le vostre finanze? Niente affatto. Seguite i nostri suggerimenti e scoprirete che nulla e' impossibile!
Materiale necessario:
un rotolo di carta d'alluminio, un filo di ottone, pinze, tronchesine, ago di lana ;

Creiamo una collana
Prendete il rotolo di carta d'alluminio e ricavate tante piccole palline dalla piu' grande alla piu' piccola, in ordine crescente, facendo attenzione a dargli una forma perfettamente rotondeggiante.

 
 
 
 
 
 
 
Procuratevi a questo punto un ago da lana e praticate un foro da una parte all'altra di tutte le palline.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tagliate un pezzo di filo di ottone e inseritevi le palline, facendo in modo che la pallina centrale, quella che inserirete per prima, sia la piu grande, mentre le altre saranno disposte seguendo un ordine decrescente. Una volta inserite tutte le palline, passate alla chiusura della collana, creando da una parte un occhiello (girando il filo di ottone e arrotolandolo su se stesso almeno quattro volte) e dall'altra un mezzo occhiello doppio.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il Braccialetto?
Volete creare anche un bracciale? Non vi preoccupate, e' molto semplice. Il procedimento di infilatura delle palline e di chiusura con il filo di rame e' lo stesso della collana. L'unica variante che dovrete tenere in considerazione e' che questa volta utilizzerete palline della stessa dimensione.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Infine, gli Orecchini!
Per completare la vostra "parure", non vi resta che passare alla realizzazione degli orecchini. Anche in questo caso il procedimento e' molto simile a quello della collana, quindi non troverete alcuna difficolta'. Per prima cosa ricavate dalla carta d'alluminio due palline: una piu' grande l'altra piu' piccola.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Come avete gia fatto precedentemente, foratele entrambe da una parte e dall'altra con l'ago da lana.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Posizonando la pallina piccola sopra a quella grande, passate il filo di ottone due volte all'interno delle fessure cosi realizzate.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Per chiudere la parte inferiore dell'orecchino, create una spirale con il filo che fuoriesce. Invece, per quanto riguarda la parte superiore, arrotolate uno dei due fili intorno all'altro almeno tre volte e tagliate uno dei due. L'altro viene girato a semiarco e infilato nel lobo dell'orecchio.
Ora il vostro Regalo e' completo. Ma perche' regalare soltanto agli altri oggetti cosi belli? Le signorine potrebbero pensare di tenere questi gioielli ed utilizzarli in qualche occasione particolare: farete senz'altro un bel figurone!

Iscriviti alla Newsletter!

creare-recuperando"/>